Pubblicazioni

Ultime pubblicazioni del CESISP su tematiche energetiche, ambientali e trasportistiche

L’industria efficiente: Le opportunità delle imprese nella transizione energetica

Il settore industriale è chiamato ad affrontare l’ambiziosa sfida di saper interpretare gli obiettivi di decarbonizzazione previsti dal Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima (PNIEC) e dal Green
Deal. Questa rappresenta un’occasione per un significativo cambio di paradigma rispetto al passato, sapendo valorizzare le opportunità dell’innovazione e della digitalizzazione, per promuovere un modello
in grado di generare sviluppo economico, rispetto per l’ambiente e inclusione sociale.

Sviluppare un sistema di gestione dei rifiuti per l'economia circolare

Waste management capacity plays a prominent role in complying with circular economy goals, such as reducing municipal waste disposal by landfilling to 10%. We first analyze the imbalance in municipal solid waste management across Italy by estimating the quantities of waste to be treated using technologies different from those currently in use. Subsequently, we estimate the impact that a system compliant with circular economy goals would have on the cost of waste management.

Circular Capacity: stima del fabbisogno impiantistico per il piano nazionale di gestione dei rifiuti (urbani)

Circular Capacity: stima del fabbisogno impiantistico per il piano nazionale di gestione dei rifiuti (urbani) Instant paper Con le nuove Direttive UE/2018/851 e UE/2018/852 l’Europa ha assunto una leadership globale in materia di economia circolare. Accanto alle misure previste per la sostenibilità ambientale, il pacchetto Economia Circolare rappresenta sicuramente un driver di cambiamento tecnologico importante dei processi di produzione e di consumo degli Stati Membri. Lo scorso 7 agosto il

Laboratorio rifiuti urbani CESISP

(English) Municipal solid waste collection and disposal service is a key element of the European strategy aimed at moving towards a circular economy. An efficient municipal solid waste collection and disposal is closely related to both lower waste tax and higher welfare of the interested population. In Italy, the lack of a centralized regulatory framework has determined heterogeneous performances of sector operators across the country. Firstly, we estimate the productive efficiency in different optimal territorial areas and secondly we forecast the economic benefits that would arise under a new regulatory regime. Our approach combines the well-known yardstick competition and the price-cap mechanisms. Results suggest that if all territorial areas converged to the most efficient ones, a potential saving between 12% and 19% emerges, i.e., up to €2bn savings out of €10.05bn total tax revenue in 2015, the reference year.

CESISP laboratorio Reti distribuzione gas

Autore Ing. Silvio Bosetti Titolo Portare a compimento la riforma della distribuzione del gas naturale Abstract Il gas naturale permane una fonte energetica essenziale per l’Italia ed un segmento fondamentale della correlata filiera è quello della distribuzione locale. La riforma del servizio di Distribuzione del Gas, indirizzata per Legge fin dall’anno 2000 (D.Lgs 164/2000), viene specificata dall’articolo 46-bis del Decreto Legge 1 ottobre 2007, n. 159 ed è successivamente perfezionata

Analisi dei trend del mercato aereo. Il paradosso Alitalia

Titolo Analisi dei trend del mercato aereo. Il paradosso Alitalia Autore Riccardo Toso Abstract Il presente studio vuole analizzare le cause economiche e gestionali che hanno influenzato la compagnia aerea Alitalia negli ultimi anni. Analizzando la più recente letteratura a riguardo, verranno fornite alcune evidenze su come questa azienda non sia stata in grado di reagire in modo efficace ai più recenti trend del mercato. La conseguenza del progressivo processo

La storia di Italo e i benefici della concorrenza nell'Alta velocità ferroviaria

Autori Andrea Giuricin e Roberto Tosatti Abstract Lo scopo di questo studio, suddiviso in tre diverse parti, è quello di rappresentare l’evoluzione del settore dell’Alta Velocità in Italia (HSR) dalla fase di nascita a quella di concorrenza, focalizzando l’attenzione sul concorrente non pubblico, Italo, recentemente diventato una società americana. Nella prima parte dello studio sarà fornita una presentazione sulla liberalizzazione del mercato ferroviario italiano ai sensi della normativa UE. Questo